December 1 - 9, 2017 | MACRO via Nizza Rome
December 1 - 9, 2017 | MACRO via Nizza Rome
December, 1st 2017, 7:00 pm | December, 9th 2017, 11:30 pm
December 1 - 9, 2017
MACRO via Nizza, Rome Italy, Rome, Italy

Programma: Hacker Cultures

Hacker Cultures MAIN IMAGE

Hacker Cultures

Lecture

Duration: 2 ore

venerdì, 08 dicembre 2017 | 18:00 > 20:00 | Sala Cinema

Gli hacker sono le rockstar ribelli dei nostri tempi.

Manning, Assange, Snowden e la onnipresente maschera di Anonymous hanno tutti contribuito ad una parte molto influente della storia contemporanea che difficilmente sarà dimenticata.

Le comunità hacker hanno giocato un ruolo chiave portando avanti innovazioni di carattere tecnico ma anche economico, politico e sociale negli ultimi decenni.

I movimenti del software libero ed open source, con lo sviluppo di sistemi operativi GNU Linux e BSD, hanno praticamente dimostrato come la condivisione di conoscenze possa essere un modello di successo nell'economia contemporanea, rimpiazzando logiche che cercano il profitto nella competizione e nell'esclusione.

L'etica hacker è creativa e dirompente e chiaramente non si limita alla tecnologia, ma si estende nella creazione di nuove forme di razionalità e nuove forme di liberazione anche nelle pratiche artistiche ed in relazione ai processi sociali e politici.

Ma chi è un hacker? cosa è la tecnologia se non una scatola chiusa per chi non la comprende? In questa presentazione faremo dei passi attraverso la storia per comprendere con quale spirit gli hacker si sono riscoperti artisti ed attivisti nel cambiare il mondo.

Verranno annoverati vari eventi, fenomeni culturali e tappe storiche fondamentali proprie del movimento hacker internazionale, a dimostrazione che l'etica delle comunità hacker possa venire considerata un patrimonio storico fondamentale che ci aiuta a comprendere un mondo contemporaneo che si muove sempre più in fretta intrecciando sempre nuove relazioni tra tecnologia, potere, informazione e società.

Author