November 29, December 7, 2019 | Centocelle/Alessandrino Roma
November 29, December 7, 2019 | Centocelle/Alessandrino Roma
novembre, 29º 2019, 10:00 am | dicembre, 8º 2019, 2:30 am
November 29, December 7, 2019
Centocelle/Alessandrino, Rome Italy, Rome, Italy

Programma: Artecnologie

Artecnologie MAIN IMAGE

Artecnologie

Net Art

Duration: 7 ore

venerdì, 29 novembre 2019 | 16:00 > 23:00 | Foyer Installazioni
venerdì, 29 novembre 2019 | 10:00 > 22:30 | Fucina Alessandrina
sabato, 30 novembre 2019 | 16:00 > 23:00 | Foyer Installazioni
sabato, 30 novembre 2019 | 10:00 > 22:30 | Fucina Alessandrina
venerdì, 06 dicembre 2019 | 16:00 > 23:00 | Foyer Installazioni
venerdì, 06 dicembre 2019 | 10:00 > 22:30 | Fucina Alessandrina
sabato, 07 dicembre 2019 | 16:00 > 23:00 | Foyer Installazioni
sabato, 07 dicembre 2019 | 10:00 > 22:30 | Fucina Alessandrina
domenica, 01 dicembre 2019 | 16:00 > 23:00 | Foyer Installazioni
domenica, 01 dicembre 2019 | 10:00 > 22:30 | Fucina Alessandrina
lunedì, 02 dicembre 2019 | 16:00 > 23:00 | Foyer Installazioni
lunedì, 02 dicembre 2019 | 10:00 > 22:30 | Fucina Alessandrina
martedì, 03 dicembre 2019 | 16:00 > 23:00 | Foyer Installazioni
martedì, 03 dicembre 2019 | 10:00 > 22:30 | Fucina Alessandrina
mercoledì, 04 dicembre 2019 | 16:00 > 23:00 | Foyer Installazioni
mercoledì, 04 dicembre 2019 | 10:00 > 22:30 | Fucina Alessandrina
giovedì, 05 dicembre 2019 | 16:00 > 23:00 | Foyer Installazioni
giovedì, 05 dicembre 2019 | 10:00 > 22:30 | Fucina Alessandrina

La mostra e il congresso Artecnologies, che hanno avuto luogo a Castel Sant'Angelo a Roma e al quale Shockart è stata invitata a prendere parte, dimostrano quanto sia diventato forte e inevitabile oggi, il bisogno di esaminare la relazione tra arte e new media.

E' da considerasi sempre più consolidata l'affermazione secondo la quale questa congiunzione, offrendo diversi modi di mescolare i linguaggi (video, fotografia, suono, disegno, ecc.), conferisce all'espressione uno sviluppo naturale di possibilità, di percorsi ed un'estensione illimitata del messaggio.

Noi già lo sapevamo, ma forse ancora qualcun altro dovrà riconoscere quanto velocemente cambi l'approccio globale alla realtà e all'arte visuale, quanto reale sia il bisogno di trovare nuovi codici da decomprimere, di passare il tempo a esaminare e scoprire le differenze tra milioni di voci simili, o semplicemente quanto naturale sia comunicare attraverso azioni brevi e sintetizzate.

Author